Codice privacy-Informativa al personale e collaboratori

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) per dipendenti e collaboratori

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è l’Istituto nel suo complesso, legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico. I dati di contatto del titolare sono esplicitati nell’intestazione del presente documento.

Finalità del trattamento

I dati personali sono trattati dal titolare per la costituzione e la gestione del rapporto di lavoro o di collaborazione, e nello svolgimento delle attività connesse.

Base giuridica del trattamento

La base giuridica del trattamento risiede nella fattispecie che il trattamento è necessario per la stipula di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso, nonché nel fatto che il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso allo svolgimento di funzioni istituzionali di cui è investito il titolare.

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze del mancato conferimento dei dati

Il conferimento dei dati da parte dell’interessato è obbligatorio ai fini del perfezionamento del contratto; il mancato conferimento dei dati comporta l’impossibilità di stipulare il contratto di assunzione o di collaborazione o di dare seguito ad alcuni degli adempimenti connessi.

Ambito di comunicazione dei dati

Lo svolgimento delle operazioni di trattamento comporta che i dati possano venire comunicati o portati a conoscenza da parte di soggetti esterni all’ente, che possono agire in regime di autonoma titolarità oppure essere designati in qualità di responsabili del trattamento.

I dati personali raccolti sono altresì trattati dal personale del titolare, che agisce sulla base di specifiche istruzioni fornite in ordine a finalità e modalità del trattamento medesimo.

I dati personali potranno essere comunicati oppure portati a conoscenza dei seguenti soggetti:

  • amministrazioni pubbliche centrali e locali, in adempimento ad obblighi previsti da leggi, da regolamenti o dalla normativa comunitaria;

  • amministrazioni certificanti in sede di controllo delle dichiarazioni sostitutive rese ai sensi del DPR 445/2000;

  • organi preposti al riconoscimento della causa di servizio / equo indennizzo, ai sensi del DPR 461/2001;

  • organi preposti alla vigilanza in materia di igiene e sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 81/2008);

  • enti previdenziali e assistenziali;

  • casse e fondi di previdenza sanitaria integrativa;

  • servizi sanitari competenti per le visite fiscali e per l’accertamento dell’idoneità al lavoro o alle specifiche mansioni affidate;

  • organizzazioni sindacali;

  • Ordinario Diocesano per il rilascio dell’idoneità all’insegnamento della Religione Cattolica ai sensi della Legge 18 luglio 2003, n. 186;

  • organi di controllo;

  • revisori dei conti;

  • agenzia delle entrate;

  • MEF e INPDAP;

  • Presidenza del Consiglio dei Ministri;

  • Avvocatura dello Stato;

  • banche o istituti di credito eventualmente incaricati di procedere alla corresponsione della retribuzione;

  • soggetti erogatori di buoni pasto o di buoni mensa;

  • soggetti erogatori di formazione professionale ed addestramento;

  • soggetti incaricati della gestione della vigilanza e di sistemi di allarme;

  • ordini, collegi professionali e associazioni di categoria;

  • società o soggetti incaricati della gestione o manutenzione dei sistemi informativi

  • operatori di telecomunicazioni

  • internet service provider

  • società di web e mail hosting

  • gestori di piattaforme in cloud

  • Poste Italiane S.p.A.

  • fattorini e aziende di recapito

  • ad altri soggetti ai quali l’accesso ai dati personali sia consentito, come ad esempio alle forze di polizia o all’autorità giudiziaria.

Tempo di conservazione dei dati

I dati verranno conservati secondo le indicazioni delle Regole tecniche in materia di conservazione digitale degli atti definite da AGID e nei tempi e nei modi indicati dalle Linee Guida per le Istituzioni scolastiche e dai Piani di conservazione e scarto degli archivi scolastici definiti dalla Direzione Generale degli Archivi presso il Ministero dei Beni Culturali.

Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è il Dott. Giancarlo Favero di Data Security (www.datasecurity.it) divisione sicurezza di Swisstech S.r.l., raggiungibile alla mail dpo@datasecurity.it e al cell. 335-5950674.

Diritti degli interessati

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dal titolare, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento). L'apposita istanza è presentata contattando il Responsabile della protezione dei dati Dott. Giancarlo Favero della ditta Swisstech S.r.l. email giancarlo.favero@datasecurity.it, cell. 335-5950674.

Diritto di reclamo

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento)

 Il Titolare del Trattamento

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

(Dott.ssa Elena Osnaghi)