Codice privacy-Informativa per studenti con disabilità

Informativa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679) per studenti e famiglie - Partizione dedicata agli Alunni con Disabilità

  • Viste le disposizioni del Decreto Legislativo 30/06/2003, n.196 - “Codice in materia di protezione dei dati personali” - nel seguito indicato sinteticamente come Codice
  • Vista l’emanazione dell’apposito Regolamento del M.P.I. con D.M. n. 305 del 07/12/2006 (G.U. N.11 del 15/01/2007)
  • Visto quanto disposto dall’art.13 del Regolamento Europeo n. 679 del 27/04/2016 (GDPR)

Finalità

  1. Tutti i dati personali da Lei forniti nel corso del rapporto con questa Istituzione Scolastica, verranno trattati esclusivamente dal personale della Scuola nell’ambito delle finalità istituzionali, che sono quelle relative all’istruzione ed alla formazione degli alunni e quelle amministrative ad esse strumentali, così come definite dalla normativa vigente.
  2. Il trattamento dei dati personali necessari, pertinenti e non eccedenti, conseguente all’iscrizione dell’allievo all’Istituto scolastico avverrà allo scopo di ottemperare al meglio al diritto-dovere all’istruzione ed alla formazione a favore di studenti diversamente abili
  3. In particolare ci si riferisce all’acquisizione delle seguenti informazioni
    1. verbale di accertamento del collegio medico- legale;
    2. diagnosi funzionale;
    3. profilo dinamico funzionale (P.D.F.);
    4. piano educativo individualizzato (P.E.I.);
  4. Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio in quanto necessario alla realizzazione delle finalità istituzionali di cui al punto 1) e sono necessari per l’assegnazione di personale docente di sostengo e/o di assistenza educativa, se prevista, e per favorire il costante miglioramento dell’inclusione scolastica degli alunni con disabilità.
  5. L’eventuale diniego al trattamento di tali dati potrebbe determinare il mancato perfezionamento dell’iscrizione e l’impossibilità di fornire tutti i servizi necessari per garantire il diritto all’istruzione e formazione, quali il docente di sostegno e l’assistenza educativa, se prevista.
  6. I dati da Lei forniti potranno essere comunicati a soggetti terzi che forniscono servizi a questa Istituzione Scolastica, nella misura indispensabile per la realizzazione dei servizi previsti dal punto 4), quali
    1.  Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca scientifica (di seguito M.I.U.R.) tramite portale informatico ministeriale dei servizi denominato “S.I.D.I all’interno del “Sistema nazionale delle anagrafe degli studenti” ai sensi dell’art. 13 legge 128/2013, sulla base del Decreto 162 del 28 luglio 2016 recante le disposizioni in relazione al “Trattamento di dati sensibili idonei a rilevare lo stato di disabilità degli alunni censiti in Anagrafe Nazionale degli Studenti (ANS) in una partizione separata”.
    2. Ufficio scolastico territoriale della Lombardia……
    3. Ufficio istruzione dell’Ente Territoriale di competenza
    4. Istituto scolastico con funzione di Centro territoriale di supporto (CTS) della Provincia di Milano per l’acquisto di sussidi specifici (Prot. MIUR.7401 del 05-04-2018)

Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati da parte dell’interessato è facoltativo; tuttavia il mancato conferimento dei dati personali comporta l’impossibilità del perfezionamento dell’iscrizione dell’alunno e, quindi, l’impossibilità di fornirgli tutti i servizi necessari per garantire il suo diritto all’istruzione ed alla formazione (finalità della Scuola), in particolare l’assegnazione di personale docente di sostengo e/o di assistenza educativa, se prevista, ed eventuale acquisto di sussidi specifici per favorire il costante miglioramento dell’inclusione scolastica degli alunni con disabilità.

Modalità di acquisizione e di trattamento dei dati

  1. I dati personali dell’alunno e dei familiari vengono acquisiti direttamente dai genitori. A garanzia dei diritti dell’Interessato, il trattamento dei dati è svolto secondo   le modalità e le cautele previste dalla normativa vigente. In particolare, i dati saranno: 
  • trattati in modo lecito con correttezza e trasparenza;
  • raccolti per le finalità determinate, esplicite e legittime, e successivamente trattati in modo che non sia incompatibile con tali finalità;
  • adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati la c.d. minimizzazione dei dati;
  • esatti e, se necessario, aggiornati;
  • conservati in una forma che consenta l'identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati;
  • trattati in maniera da garantire un'adeguata protezione dei dati personali.
  1. Il trattamento può essere svolto in forma cartacea, o attraverso strumenti informatici e telematici, ed i relativi dati saranno conservati, oltre che negli archivi presenti presso la presente istituzione scolastica, anche presso gli archivi del MIUR e suoi organi periferici (Ufficio Scolastico Regionale, Ambito Territoriale Provinciale, ed altri) e presso gli archivi del comune di pertinenza. In tal caso i dati verranno trattati e conservati secondo le regole tecniche di conservazione digitale indicate dall’AGID. I dati cartacei, invece, secondo quanto previsto dai piani di conservazione e scarto indicati dalla direzione generale degli archivi presso il Ministero dei beni culturali. Il trattamento prevede come fasi principali: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, comunicazione, diffusione e cancellazione dei dati quando questi cessino di essere necessari.
  2. La sicurezza dei dati è assicurata dalla separazione fra la partizione contenente la diagnosi funzionale e gli altri dati.
  3. L’accesso e l’utilizzo delle applicazioni è riservato esclusivamente al Dirigente Scolastico o ad un delegato con profilo espressamente abilitato.

Ambito di conoscibilità e di comunicazione dei dati

  1. I dati sensibili e giudiziari non saranno oggetto di diffusione; tuttavia, alcuni di essi potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici nella misura strettamente indispensabile per svolgere attività istituzionali previste dalle vigenti disposizioni in materia sanitaria, giudiziaria e di istruzione.
  2. I dati personali e particolari (sensibili inerenti allo stato di salute quali certificazioni mediche, Profilo Dinamico Funzionale, Piano Educativo Individualizzato etc.) potranno essere comunicati esclusivamente a soggetti pubblici (quali, ad esempio, ASST, Comune, Provincia, MIUR, Ufficio Scolastico Regionale, Ufficio Scolastico Territoriale ecc) limitatamente al fine dell’erogazione dei servizi di loro competenza (fornitura di personale docente/educatore specializzato, organizzazione del servizio di trasporto, refezione etc.).

Trattamento senza il consenso dell’interessato

Il trattamento dei dati può essere effettuato senza il consenso dell’interessato, in quanto ai sensi dell’art. 18 comma 4 del D.Lgs. 196/2003, i soggetti pubblici non sono tenuti ad acquisire il consenso.

 Titolare, Responsabile e Incaricati del trattamento

  1. Titolare del trattamento dei dati è il Dirigente Scolastico pro-tempore, Dott.ssa Elena Osnaghi, in quanto rappresentante legale dell’Istituto per le rispettive competenze.
  2. Responsabile del trattamento dei dati è il D.S.G.A. – Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi - pro-tempore, dott. Antonio Balotta, a cui è affidato il riscontro dei diritti degli interessati ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e degli artt. da 15 a 22 del GDPR.
  3. Per esigenze organizzative e di conformità alla normativa nazionale ed europea in materia di protezione dei dati personali, è data facoltà al Titolare di designare ulteriori Responsabili interni o esterni del trattamento dei dati.
  4. I luoghi in cui sono trattati i dati personali sono: l’Ufficio di segreteria e l’Ufficio di presidenza.
  5. I genitori potranno rivolgersi al Titolare del trattamento o ai Responsabili per ottenere ulteriori informazioni.
  6. Sul sito della Scuola, all’indirizzo internet https://www.icsbonvesin.edu.it/pagine/privacy/ presente la documentazione riguardante la materia; sempre sul sito saranno pubblicati gli eventuali aggiornamenti e la modulistica per avere accesso alle informazioni, secondo quanto previsto dall’art. 7 D.Lgs. 196/2003 e dagli artt.15-22 del DGPR che si riportano integralmente

Responsabile della protezione dei dati

Il Responsabile della protezione dei dati designato ai sensi dell’art. 37 del Regolamento UE 2016/679 è il Dott. Giancarlo Favero di Data Security (www.datasecurity.it), divisione sicurezza di Swisstech S.r.l.

Ai sensi dell’art. 38 comma 4 del GDPR gli interessati (dipendenti, alunni, genitori etc.) possono contattare senza formalità e senza alcun aggravio economico il Responsabile della protezione dei dati Dott. Giancarlo Favero per tutte le questioni relative al trattamento dei loro dati personali e all’esercizio dei loro diritti.

Il Responsabile della protezione dei dati può essere contattato al 335-5950674, oppure tramite mail all’indirizzo: giancarlo.favero@datasecurity.it

Periodo di conservazione dei dati

I dati saranno conservati presso l’Istituto per tutto il tempo in cui l’iscrizione sarà attiva ed in seguito, in caso di trasferimento ad altra Istituzione o cessazione del rapporto, gli stessi seguiranno l’allievo e verranno trattenuti esclusivamente i dati minimi e per il periodo di conservazione obbligatorio previsto dalla normativa vigente.

Diritti dell’interessato

Relativamente ai suoi dati personali potrà esercitare i diritti di accesso, controllo e modificazione garantiti dall’art.7 e regolamentati dagli art. 8,9,10 del vigente codice della privacy, rivolgendosi al titolare o ai responsabili del trattamento dei dati.

Art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) Codice della Privacy  e dall’art. 15 del GDPR

L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. 3.L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

La presente, pubblicata all’ALBO ON LINE della presente istituzione scolastica, viene considerata a tutti gli effetti come informativa alle famiglie.

Il Titolare del Trattamento

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott.ssa Elena Osnaghi