Sulle orme delle nostre radici

"Viaggiare insegna lo spaesamento, a sentirsi sempre stranieri nella vita, anche a casa propria, ma essere stranieri fra stranieri è forse l’unico modo di essere veramente fratelli. Per questo la meta del viaggio sono gli uomini."

Claudio Magris

 

Il Novecento è stato definito il “secolo breve” per la moltitudine di avvenimenti che hanno sconvolto e ribaltato più volte le sorti delle nazioni e dell’Umanità. Basti citare alcuni eventi fondamentali per rendersi conto di come questa definizione sia azzeccata: Prima Guerra Mondiale, colonialismo, Seconda Guerra Mondiale, Shoah, uso della bomba atomica, foibe, Guerre tribali in Africa, Guerre civili in Europa, costruzione del muro di Berlino, Guerra fredda, conquista dello spazio, Guerra del Golfo… e ce ne sarebbero ancora molti altri!

Il rischio più grande che l’uomo può correre è quello di dimenticare ciò che è accaduto.

Il progetto Sulle orme delle nostre radici, che l’Istituto comprensivo Bonvesin de La Riva ha istituito dall’anno scolastico 2018/19, si prefigge lo scopo di ripercorrere di anno in anno le tappe fondamentali nella storia del Novecento in Europa. Riteniamo infatti che per vivere il presente con consapevolezza, per scoprire le cause degli avvenimenti che riguardano i nostri giorni ed essere cittadini del mondo è necessario conoscere la Storia, più che mai maestra di vita. Ciò è possibile non solo con lo studio e l’approfondimento che caratterizza da sempre il lavoro didattico in classe, ma anche visitando i luoghi che sono stati teatro del male che l’uomo ha saputo commettere e quelli in cui lo stesso uomo ha dimostrato la sua grandezza artistica e culturale.

Destinatari

Alunni dell’istituto Bonvesin de la Riva con priorità per gli allievi delle classi terze, genitori, personale scolastico, cittadinanza, per questi ultimi previa disponibilità di posti.

Tempi

Tra la seconda metà di febbraio e la prima di marzo.

 

I nostri viaggi 
Anno scolastico 2018/2019