Secondaria Bonvesin

gita a Fontanellato

Le avventure di Bonvicino

Correva l’anno 1276 e il  nostro amico Bonvicino partiva da Milano per recarsi a insegnare in un piccolo borgo in campagna… piccolo solo per dimensioni; infatti, cento anni prima, vi era stata combattuta un’epica battaglia.

Appena arrivato in quel di Legnano, l’insegnante incontrò alcune famiglie con i loro figli che dovevano iniziare la scuola. Bonvicino attaccò subito discorso con i ragazzi sfoderando il suo cavallo di battaglia: “Fequens interrogatio!” (li aveva voluti impressionare con il suo latino…). Al che i giovani, guardandolo storto, replicarono: “Vorrai mica seppellirci con verifiche tutti i giorni, eh!?!?” “Ma che avete capito, ragazzi? Siete voi che dovete seppellirmi di domande per poter imparare davvero!”

È proprio questo che la nostra scuola cerca di fare anche oggi: stimolare la curiosità dei ragazzi per consentire loro di impadronirsi del sapere, appassionandosi e divertendosi. 

  

 

 

Chi era Bonvesin de la Riva?

Bonvesin de la RivaChi era don Bonvesin de la Riva, a cui è intitolata la nostra scuola? Le poche notizie biografiche ci dicono che nacque attorno al 1240 e morì forse nel 1315. Sappiamo invece con certezza che fu terziario dell’ordine degli Umiliati e “doctor in grammatica”. Ebbe una scuola di sua proprietà, in cui curò l’istruzione dei giovani di agiata borghesia. Trascorse a Legnano una parte della sua vita (prima del 1288) e legò al nostro borgo il suo nome quale benefattore con generose donazioni a favore dell’ospedale di S. Erasmo.

Nella Biblioteca dei Classici Italiani di Giuseppe Bonghi puoi approfondire la conoscenza con Bonvesin.

 

 

 

 

 

 

 

  • Codice meccanografico: MIMM8D9019
  • Indirizzo: Via Bonvesin de la Riva, 1
  • Cap: 20025
  • Comune: Legnano
  • Provincia: MI
  • Telefono: 390331548306